giovedì 18 aprile 2013

sono tornata

E' da una vita che non scrivo...mi son messa più volte qui davanti a questo schermo , e non sapete , quanto avrei voluto urlare, la mia rabbia per l'apatia e il piattume che ho vissuto negli scorsi mesi..
il lavoro che Lui non trova, io ferma con gli esami e una tesi che non prende forma..
la rabbia di un governo che pensa soltanto ai suoi interessi, la rabbia verso la non voglia di questo paese di cambiare, di evolversi, di diventare più civili , più educati...più vogliosi di non fregare il prossimo , ma di fare una sana fila ed aspettare il proprio turno..ma il nostro sistema è talmente corrotto e corruttibile dalle più piccole cose che cambiare è davvero difficile..bisognerebbe incominciare dalle più piccole cose..perchè son convinta che anche se si diminuiscono le paghe dei nostri parlamentari le cose non cambiano poi di conseguenza....
Sono stata colpita da eventi che ti portano a riflettere sulla vita..e quanto le cose semplici siano le più importanti e quanto la famiglia sia la cosa che nutre l'uomo giorno dopo giorno...perchè forse mentre si vive non ci si accorge di tante cose...e poi quando ci sono delle scosse grosse che ti tolgono delle certezze..vorresti che la quotidianità fatta di famiglia, lavoro, noia, gioia..tristezza ma anche novità belle possano riprendere posto nel fondo del nostro cuore...
Così dopo mesi un po' cupi..di disgelo e tiepidissimo sole..torno con un bel sorriso..credendo fermamente che tutto ciò in cui uno crede può realizzarsi..e che  forse dopo tanta salita un momento di tempo per prendere fiato e ridere c'è e ci sarà sempre , in fondo la vita è questo..una discesa e una salita continua...
Il sole è entrato con violenza nella nostra casa..e ci sta regalando diverse emozioni..Lui finalmente ha trovato lavoro..io ho scelto il Professore per la tesi ed anche la tematica...il nostro giardino è esploso di colori e forse è anche questo che siamo felici..rispecchia proprio il nostro sentire..
Ho progetti nella testa che prendono forma, piano piano mi rendo conto che presto il corso di studi finirà e mi troverò in un percorso fatto di strade diverse e non dovrò avere paura di mettermi in gioco.. perchè oggi il mondo è spietato e se solo ti fai vedere una formica vieni calpestato dai mille elefanti in agguato...
insomma..tutto procede piano piano verso una certa normalità, anche se so che presto ci saranno altri cambiamenti inevitabili..che cattureranno le nostre energie per poterli affrontare...son certa che saremo insieme al mio Lui capaci anche di questo ...
Siamo sicuri che la nostra storia ormai è solida e ferma..abbiamo gettato dei pilastri forti e solidi..che ci rendono stabili..e sappiamo che insieme potremo andare ovunque..
buona serata a voi tutti e scusate la mia scomparsa..oggi son tornata..

1 commento:

Angelica p ha detto...

Ben tornata!
la tua assenza è ben giustificata...la vita purtroppo è fatta di alti e bassi e poi ci sentiamo come una barca in balia del mare...speriamo che tutto proceda per il meglio!
buon week end
Angelica