mercoledì 5 dicembre 2012

Pepite d'oro

                 Il polline delle api, è una grossa riserva di energia per il nostro organismo.


Il polline contiene la più ricca e completa fonte di vitamine,
minerali, aminoacidi ed enzimi presenti in natura.
Polline d'api della Nuova Zelanda, un eccellente fonte di cibo ricco di nutrienti.
E' inoltre abbondante in minerali come Potassio, Calcio e Magnesio, contiene alti livelli di Ferro e Zinco e livelli altissimi di Acido Folico.  Ha un importante effetto antiossidante ed alti livelli di vitamine A, B, C ed E.
Il polline ha un'attività antibiotica che può aiutare nel frenare gli effetti dell'invecchiamento e ridurre rughe e macchie della pelle. Ha mostrato di aumentare le abilità mentali e fisiche, in particolare ha effetti sulla memoria e la concentrazione, e può riattivare il metabolismo pigro.
Il polline può prevenire la mancanza di nutrienti ed aiutare in maniera più veloce il ritorno in salute dopo una malattia.Contiene ogni tipo di aminoacido conosciuto e può essere mangiato direttamente o usato insieme alla colazione.
Essendo una fonte naturale di energia, il polline ha mostrato di:
  • Migliorare le prestazioni atletiche
  • Controllare i sintomi da raffreddore da fieno (e la primavera è alle porte...)
  • Mantenere in salute la prostata, grazie alla presenza di quercetina.
  • Svolgere un'azione contro l'anemia grazie alla presenza della vitamina B9.
Modo d'uso: un cucchiaino sciolto in acqua o con il miele...a stomaco vuoto..per almeno un mese

Nessun commento: