martedì 24 luglio 2012

Pannolini

Da tempo volevo scrivere dei pannolini lavabili..ancora non ho bimbi in casa, ma certamente sarà una cosa che adotterò , sia per un risparmio economico..sia perchè la mia impronta vuole essere verde e vorrei che tutti i bimbi che hanno pochi anni possano vedere e vivere come io ho potuto fare..
Avete voglia di ascoltarmi per poco pochissimo.

I pannolini lavabili una volta esistevano, certo non erano così pratici come sono ora, e sicuramente senza lavatrice la cosa risultava scomoda. Così , lo sviluppo,ha portato i famosissimi pannolini usa e getta, che son sembrati agli occhi di tutti, una genialata ( lo ammetto è stato bravo chi ci ha pensato) ma nessuno, si è mai domandato poi dove andassero a finire e soprattutto quanto inquinano.

Definirei i pannolini i rifiuti più anti-ecologici del pianeta!!pensiamo che un pannolino per degradarsi ha bisogno di 500 anni per degradarsi e che ogni bimbo fino a tre anni porta il pannolino (  se non oltre per comodità dei genitori e pigrizia del pupo)ogni pacco dura in media due massimo tre giorni, perciò quanti pannolini butteremo nell'indifferenziata ? Devo ammettere che molti comuni hanno messo in atto anche il riciclo di essi con appositi secchi..è un buon principio per incominciare.
Il prezzo poi che dei neo genitori vanno a spendere è esorbitante per non dire inaccessibile..quindi ci sono a mio parere tre opzioni possibili che cambierebbero l'impatto ambientale che hanno indirettamente i nostri figli.

La prima opzione, la più semplice e la più fattibile..per chi non vuol stravolgere i suoi rituali di ogni giorno è usare pannolini biodegradabili..non è molto ma quanto meno c'è uno sforzo nel poter migliorarsi oggi ci sono molte ditte e potete cliccare qui.

la seconda opzione sono i pannolini lavabili: ce ne sono di tutti i colori con prezzi più o meno abbordabili, con una quantità di 24 pannolini si riesce ad avere una buonissima autonomia, senza contare che paste allo zinco , cremine e olietti carestosi, saranno da archiviare per sempre, perchè il tessuto che poggia sulla pelle del bimbo è costituito da fibre vegetali che non irritano e non fanno diventare i culetti viola!!. consiglio oltre ai mille tipi di pannolini quelli di bambino mio, per me più economici e per sentito dire anatomici e comodissimi.qui e qui

la terza opzione è imparare al neonato a far pipì fin da dai primi giorni di vita cioè educazione precoce al vasino. Dopo ogni poppata solitamente il bimbo ha lo stimolo quindi appena fatto il dolce pasto mettere il pupo sul lavandino aprendo l'acqua  e stimolando con il verso ssss, fino a quando non avrà fatto.Questa è forse la soluzione più impegnativa ma anche quella che vi permetterà di abituare il bimbo prima al vasino, vi aiuterà a risparmiare pannolini eco o lavabili..e soprattutto ho visto già mamme che si sono trovate soddisfattissime.
quindi provare per credere!!altre informazioni più dettagliate le avrete qui e qui.


Che dire io che non uso più assorbenti perche ho la moon cup ..penso proprio che in un futuro sceglierò tra queste tre opzioni.

a presto


Nessun commento: