mercoledì 6 giugno 2012

il sapone di aleppo



Il sapone di Aleppo, che prende il nome dall’omonima città nel nord-ovest della Siria, è infatti  il più naturale dei saponi esistenti in commerciobiodegradabile al 100%anallergico e adatto a qualsiasi tipo di pelle.
Il sapone di Aleppo, prodotto solo con olio di oliva e olio di alloro viene ancora oggi fabbricato in maniera artigianale secondo una ricetta che si tramanda inalterata da secoli: la prima testimonianza risale addirittura al 280 a.c.
Sin dall’antichità Il sapone di Aleppo veniva utilizzato nei bagni turchi prima del classico massaggio, e lasciato riposare sul viso per 3/4 minuti con un effetto del tutto simile a quello di una moderna maschera cosmetica.

Il sapone di Aleppo ha una molteplicità di applicazioni:
  • è un ottimo antiforfora;
  • allevia problemi della pelle come eczemi e psoriasi;
  • può essere usato anche come schiuma da barba grazie alla capacità dei semi di alloro di distendere la pelle e aprirne i pori.
  • come ottimo antitarme: gli abitanti di Aleppo ne mettono usualmente dei panetti nei loro armadi.
L’alloro conferisce a questo sapone capacità antisettiche e antinfiammatorie, mentre l’olio d’oliva gli conferisce qualità emollienti e  anallergiche; se applicato per un tempo di 3/4 minuti ha, infatti, un effetto levigante come quello di una maschera cosmetica.

Nessun commento: