giovedì 3 maggio 2012

L'esperienza del vegan fest

Il vegan fest è stata una bellissima esperienza, avevo paura dopo l'intossicazione di Lui ( cacca brutta e debolezza per un sacco di giorni che ci hanno costretti a rimandare la partenza), che non saremmo riusciti ad assaggiare il magico fest..ma alla fine, anche se il tempo non è stato dei migliori..questi pochi giorni son stati la carica giusta  per continuare il nostro percorso..
Molti stend, molti giovani , tantissime famiglie e stranieri..alla ricerca della loro  impronta verde, alla ricerca di informazioni, discussioni, spiegazioni..
Noi siamo capitati volutamente nello stend di Fruttalia, che si trovava nell'aria vegan-crudista...è stata una emozione enorme,provare con mano che l'alimentazione che da mesi abbiamo intrapreso..non è così scioccante..e molti giovani la seguono..e soprattutto anche mamme e bambini..
Poter chiedere, parlare, confrontarsi, togliersi dei dubbi che da soli non riuscivamo a sfatare o comunque a snodare..e sviscerare..ecco per me mi è stato di grande aiuto..
vedere famiglie con bambini, seguire strade naturali, etiche, ecologiche mi ha fatto riflettere molto...così io e Lui..ci siamo sentiti più forti, meno soli..più consapevoli di ciò che c'è ancora da fare e che faremo quando avremo dei bimbi...
Il vegan fest è stato una bella scoperta, un qualcosa che ti porta a non dar nulla per scontato..a non essere degli automi ,comportandosi come crediamo che sia giusto perchè ci è stato detto ma ..è un imput ad informarsi e a sfatare tante nozioni apprese..e date per scontate..
Molte cose ,come camminare scalzo, mangiare sola frutta,essere attenti a come si sfrutta il mondo animale..ed evitare che ciò accade, non è sempre semplice e possibile..l'evoluzione dell'uomo, l'industrializzazione, molte volte i pochi soldi..e l'inesperienza, ti portano a scegliere delle strade più facili..ma devo dire che da quando son diventata vegana..io mi sento meglio e anche la mia anima si sta purificando.
Io e il mio Lui..vogliamo avere una vita sociale..e vogliamo condividere la nostra esperienza..ma ancora non abbiamo trovato.nessuno..e la cosa che più mi dispiace è che veniamo derisi e presi per pazzi nella nostra scelta.
Mio padre e mia madre..non vedono di buon occhio la mia trasformazione..e sinceramente questo mi fa innervosire..perchè capisco la loro preoccupazione..ma vorrei rispetto nelle mie scelte. Vorrei che parlassero dopo essersi informati, dopo aver capito..perchè io faccia così...ma penso sarà molto ma molto dura..
Nel frattempo...i prossimi acquisti saranno l'essicatore  e l'estrattore...quest'ultimo, consigliatoci da fruttalia e da tutti i vegani crudisti...una magia in cucina..
vediamo un po' l'evoluzione che ci sarà..per ora io e Lui..ci sentiamo davvero felici!!!

Nessun commento: