domenica 18 marzo 2012

Quella strega di mia suocera..

Non è facile sopportarla...la sua invadenza supera ogni centimetro quadrato della mia pelle....per mia fortuna non abitiamo vicine, se no la troverei pronta a darmi delucidazioni su come si debbano fare certe cose rispetto altre.
La sto cercando di tenere fuori dalla mia vita..da quando ho visto il suo brutto modo di fare : ascoltare telefonate, spiare me e Lui...mettere il becco nella mia decisione di far conoscere i miei genitori, dopo che avremo trovato un lavoro, o comunque il più tardi possibile..nello studio, nella casa, nel taglio della barba del figlio.. insomma in tutto.
Ecco questo tasto non va giù ne a lei ne a me....perchè Lei..li avrebbe conosciuti dopo tre mesi della nostra storia...e nel corso di questi tre anni mi son trovata diversi inviti, a mio parere fuori luogo, per fare questo benedetto incontro..io che mi sento preso in causa..mi dico che  1) ancora non abbiamo finito gli studi, 2) ancora non abbiamo un lavoro, quindi la nostra storia non si è ben definita...3) il suo essere così invadente fa si che io posticipi..la tortura che durerà per svariato tempo.
la mia famiglia molto discreta e molto riservata..non mi da modo di rispondere a mille domande e non mi sento frustrata come mi sento nella famiglia di Lui.
L'ultimo inceppo c'è stato quando con l'occasione del matrimonio della sorella hanno voluto invitare anche i miei ..ed io mi son vista all'angolo..con lei che mi puntava e la sorella che aspettava..insomma...mi son sentita non a mio agio..e la richiesta assurda..è stata abolita in men che non si dica..con un bel No
Non so se essere troppo precipitosa..e un po' troppo dura...ma io non mi posso sentire con il fiato sul collo di gia..dalla "suocera" prima che i fatti saranno compiuti...io direi ognuno stia al proprio posto...anche perchè io non ho mai chiesto nulla..quindi...insomma..un minimo di rispetto reciproco ci deve essere.
In tutto questo Lui non la sa tenere a bada..non sa delimitare il nostro spazio..e la mia paura..è che possa andare ad intaccare il nostro bel rapporto..( più volte abbiamo litigato per Lei)..mi domando in un futuro con i nostri figli..in ciò che si decide..e si progetta..non so ma le madri dei maschi sono veramente assurde...
Li trattano da eterni bambini..con la frase più rassicurante: " porino"...ed io che questa situazione non la sopporto...molte volte vado in fumo..e mi blocco..
Son diventata vegana...ed anche questo sta diventando un problema...oggi mi è stato detto..ma per il compleanno di papà come si farà?lui fa la grigliata..chiedono come si devono comportare...
Non so..ma aiutatemi voi..datemi consigli..ci sono momenti che vorrei staccare..per non sentirmi così sotto pressione...

Nessun commento: