mercoledì 31 agosto 2011

Risvegli..

Le ore più belle di una giornata...sono quelle di inizio e di fine...
Quando era molto caldo..e mi alzavo per cercare disperata l'acqua..mi fermavo..a guardare la campagna..dalla finestra che si risvegliava...quel vento fresco...quel movimento di pancia..che si osserva su un bambino, quando dorme...ecco...l'alba ha un fascino particolare...quello che ti distende..che culla ogni pensiero..che ti fa dire..hai un altro po' di ore per riposarti...e quando ti rimetti a letto...vorresti guardare quel rosso..di timidezza che accenna a nascere..sul bordo di ogni linea...bello bellissimo...
la sera...fa l'effetto opposto...
ricordo..che quando io e il mio Lui tornavamo dal mare...verso le sette e mezzo di sera...la luce..cominciava a spegnersi...e si correva come pazzi..per arrivare al punto più in alto della città...il Duomo..per vedere il porto...illuminato..e salutare il sole..da lassù.....vedere le stelle che prendono il posto..della stella più grande...
e ritrovarsi così in mansarda ad osservare il cielo..al caldino in casa...in queste giornate di fine estate...in cui..il golfino..si porta..e più volte si mette...
Mi sveglio questa mattina...da sola...ho cominciato a prendere il ritmo..abitare soli..non è facile..e gestire casa, studio, farmacia...e tutto ciò che raccoglie la vita...insomma..davvero interessante la storia...
ma poi si gioisce per poco...anche per delle posate in offerta stupende...e per dei problemi di fisica riusciti...speriamo di farcela..speriamo..di passare ad un altro esame...
Vi auguro una buona giornata!!!
P.s...ma voi donne...come fate a star dietro alla marea di roba da stirare...consigli per una migliore sopravvivenza..
baci

2 commenti:

Just White ha detto...

Gracias por visitar mi blog y seguirme. Eliana

maria ianniciello ha detto...

Ciao. Ti invito a vedere (è anche in versione video) e a leggere sul mio blog gratuitamente il mio racconto "Ricordi di donna", pubblicato a puntate. Oggi c'è il gran finale. Ti aspetto. Grazie. Maria Ps. Scusa per l'intrusione.