martedì 16 agosto 2011

tempi da ricordare

Le cicale, cantano sottovoce, aspettando che la notte arrivi al suo culmine...ed il sonno di ogni cosa prenda il sopravvento...il venticello, sposta delicatamente le tende che a momenti si gonfiano come vele nel mare...e poi si sgonfiano a poco pochissimo...quasi impercettibile il movimento...
Tra dieci minuti ferragosto sarà finito...per me questo giorno segna un nuovo inizio, dopo un mese di relax..dopo un mare di cose fatte, dette, vissute...si riparte per portare a termine degli obbiettivi.
Questo letto..in cui scrivo..ormai lo sento sempre più mio..a me piace tornarci..la sera..camminando scalza...raccolgo qua e la gli oggetti e le mille cose lasciate per casa..e ci sono anche le sue....questo mi fa sorridere...entro..in bagno e i due spazzolini mi tengono compagnia...le tazze nel lavandino..le sue ciabatte..e il suo pigiama...il suo cassetto che si riempie...e..e il nostro odore..che è ormai inconfondibile...
Un mese vissuto intensamente...un mese di risate, gioco, lavoro..e di completamento...
Un mese di scoperta..un mese vissuto senza l'angoscia di una partenza, senza aver paura di non farcela e di perderlo ..un mese in cui ci siamo riscoperti..rivisitati dopo l'impegno dello studio..il tempo di una pausa un po' da tutto e la possibilità di riprendersi da dove si era lasciato..
Dal suo ritorno..non c'è stato un attimo di stacco da tutto ciò che caratterizza le nostre vite..e perciò questo periodo è stato un modo un po' per vivere la nostra quotidianità senza fretta...quel relax..che senza accorgetene..ti brucia il tempo...e ti ritrovi..a contare i giorni, a non ricordarti cosa hai fatto ieri...a pensare alla fortuna..di poter vivere il tutto, senza un pensiero al mondo...
Sorrisi..quanti sorrisi...momenti di gioia, per un armadio completato..che da inizio..ad uno spazio a due...che sottolinea..che qualche cosa di meraviglioso sta prendendo forma....
Piante grasse..che son cresciute sotto la nostra custodia..il nostro amore..e porteranno il loro colore..quando l'estate sarà finita...
Le giornate si accorciano, diventano sempre più brevi..e da li un pochino di nostalgia, sale nei miei pensieri..Il profumo di fine estate..si sente..da quella brezza..e frescolino la sera...da ciò che si indossa..e dal tempo che si accorcia..rimangono vive le giornate trascorse..in casa..sulla spiaggia e nei entri commerciali..in un furgone di ikea...e davanti ad un panorama del nostro mare...
ci teniamo stretti come mai avevamo fatto fino ad ora..ed anche se alcune incomprensioni e difficoltà..bussano..per metterci alla prova...dopo mezzo secondo..i bronci si appianano e rinascono i sorrisi...
I sogni e i progetti cominciano a prendere quota..senza aver paura...escono fluenti dalle nostre labbra..e ci si confronta..e si sogna un avvenire..speranzoso..fatto di cose belle e di cose sane...
Due famiglie che ci amano..e vedono un futuro..quasi tranquille che tutto andrà bene..e che il nostro star insieme..alimenta anche le speranze e la vita di chi ci ama intensamente..
Un estate..breve...ma intensa..capace di regalarci..il sorriso e di farci star bene...difronte a tutto...anche ad un bicchier d'acqua...
Il venticello mi fa i grattini sulle braccia..e rilassandomi cado nell'oblio più completo...buonanotte Ferragosto..all'anno prossimo!!!


1 commento:

Fabi ha detto...

Un post bellissimo...mi hai emozionato! Grazie Estrellinha!!!
A presto