lunedì 9 maggio 2011

Vivere..il tempo

Nevicano  i fiori d'acacia e quel pulviscolo dei pioppi....il mio parabrezza, li alza ancora in alto prima di cadere in terra...e formare ai lati della strada..il classico monticello...
Vedo in lontananza il mio golfo...con il porto ed il duomo lassù in alto...il faro...e per chi è della mia città appena vedi questa serie di cose..dalla strada ...ecco esclami sempre...siamo a casa..un cielo blu, celeste...dopo ore al mare...e mentre son ferma al semaforo...la canzone di Malika ..mi riporta da Lui...sono trascorse poche ore eppure..un pizzico di nostalgia c'è...
Le note..mi fanno guardare lo specchietto...e mi ritrovo su un terrazzo...in piena estate...con tanti cuscini rossi..un tappeto enorme...e lumini in ogni dove...cena all'aperto...con stelle che ci guardano...ancora riguardo la scena e un brivido..mi passa sulla schiena....
E' verde, riparto...questa notte son dai miei...un accenno di tristezza..lo sento passare sui miei occhi....
volevo tornare a casa nostra..potergli raccontare come era andato il mio pomeriggio e sapere del suo...prendere la solita camomilla..e andare a dormire..assistendo a tutti i suoi modi buffi..ed ormai conosciuti..prima di farmi compagnia...
Due giorni volati...un po' di relax prima di iniziare nuovamente a studiare...
Ci muoviamo ormai..con disinvoltura nello spazio in comune...ed ogni volta che arriviamo..ci guardiamo..sorridendo e abbracciandoci...La mansarda...ci fa pensare alle nostre piante..ed anche se è notte..accendiamo ogni luce per vedere se qualche crescita è avvenuta...se qualche fiore sboccia...se l'orchidea ha bisogno di bere...
Aggiungiamo sul muretto l'ultimo acquisto...e felici...andiamo a letto addormentandoci..nella notte...
Tanti giretti, spesa..e pranzo all'ikea...ci mancava, non l'avevamo mai fatto...e constatiamo che anche questo è stato stupendamente divertente!!!Le ore..cavalcano..e dopo una cena sfiziosa..e soprattutto golosa...siamo solo io e Lui..e la lanterna nuova sulla scrivania...
E' l'alba..e gli uccellini mi svegliano...la candela è ancora accesa..entra un filo di luce celeste..e di colpo..è solo lei a restare...è finito il giorno precedente...ma Lui è qui vicino a me...
Nudi senza nessuna barriera..il respiro..è profondo..ed io mi appoggio nella fossetta della scapola..e sorrido..in silenzio...la felicità sta esplodendo in me...anche se tra poco..tutto mi farà ritornare qui..in questa macchina....
Dopo tutto questo rivivere..guardo lo specchietto retrovisore...e sul porto..c'è una palla di fuoco arancione..che sta morendo nel mare..stupendo...una volta..un anno fa..lo inseguivamo..per poter vedere i suoi ultimi istanti..dal punto più in alto della città...e quello come tutte le cose che facciamo..semplici e mai scontate..ci hanno e ci rendono ancora tanto felici....
un week end breve brevissimo ma intensissimo....
Buona giornata!!

Nessun commento: