giovedì 5 maggio 2011

Tra Lithops panze...e studio...Mondo estrelliano dopo un mese...

E' da diverso tempo che la mia testa..e soprattutto le mie dita non si mettono davanti a questo foglio bianco..che solo al suono di questi tasti , mi fanno pensare a quanto tempo io passassi qui..nello scrivere i miei pensieri...
Devo dire che ho vissuto un periodo molto intenso, soprattutto dal suo ritorno...un riassetto completo...un cambio di stagione...e anche un rimodellamento interiore..di cui avevo un pochino bisogno...
Ci sono state molte emozioni...e ce ne sono tutt'ora...con dei punti di domanda..che forse cesseranno di esistere la prossima settimana...
Nel frattempo..son tornata a casa dei miei...non so bene quale sia il motivo..fatto sta che dalla settimana di solo studio per concentrarmi meglio e riservare energie solo per i libri....e non stare ai fornelli...mi son trovata...a contare i giorni..e un mese passa veramente in fretta...
tra un lamento di mia mamma e una smorfia di mio padre nel vedermi andare via..ogni qual volta che desidero tornare nel mio nido..ecco che anche questa sera son rimasta qui....
I fine settimana me li concedo...quindi non ci sono facce che tengono..a farmi piantare la tenda ..in casa...prendo il mio fagotto e per tre giorni non voglio sentir nulla...
Sono un po' scazzata per lo studio..procede, ma con una lentezza che non ha paragoni...gli esami son tosti..e la concentrazione..vacilla...
L'ultimo incastro del mio cervello e del mio Lui...sono diventate le piante grasse....abbiamo un intero mobile strapieno...e di posto non ce n'è più...in particolre l'incastro è riservato ai lithops...una specie di pianta..che assomiglia ad un sasso...e che muta nel tempo rigenerandosi sempre...
Devo dire che speriamo che passi..o meglio si ridimensioni..purtroppo..siamo arrivati ad una cosa quasi patologica.....
Guardo sempre i bambini..che si odiano più di prima..oggi..in mezzo ad una lite...il maschio gridava di volerla ammazzare...alla sorella...e Lei..gridante perchè i capelli erano severamente tirati da lui....imprecava pure contro me...insomma..da morire...
Con Lui...sta andando a gonfie vele..non urlo troppo ma devo dire che sto veramente bene..senza un pensiero al mondo...forse il problema è che c'è un tasso di iperglicemia all'interno dei nostri corpi...e la parola diabetici non basta per esprimere il nostro valore fuori dalla norma....
Oggi son due giorni che non ci vediamo giusto appunto...ci saremo chiamati come minimo 4 volte..ma va bene...ci sta anche  questa fase..poi si recupererà con qualche cosa d'altro..
Mi mancava essere qui..nel mio mondo..sapete..non sapevo neanche come incominciare....
Una cosa...ricordate il periodo in cui...vedevo tutte pance e passeggini gemellari...
ci risiamo...stessa fase..pance ovunque..e terrore nella mia faccia...

Nessun commento: