martedì 29 marzo 2011

Risotto funghi e speck

Arriviamo stanchi a casa...dopo aver fatto snowboard..e imparato un sacco di cose nuove...
Lui è zuppo...e ha bisogno di una doccia...apro la finestra e le montagne..mi accolgono e mi ricordano gli ingredienti...
Tavolino al sole...con una bella bottiglia di vino rosso.."Monte Pulciano"...piatti vuoti...e forchette impazienti...
Sento l'acqua della doccia che cade..io..mi lavo le mani...e tiro fuori gli ingredienti...
Tutta la mattina avevamo lasciato a mollo...500 grammi di funghi secchi...in modo da farli tornare freschi..come appena raccolti...Prendo diverse fettine di speck...e le taglio a striscioline lunghe lunghe...
prendo una pera appena morbida..togliendo la buccia e tagliandola a dadini....metto su l'acqua per il brodo e taglio minuziosamente un po' di prezzemolo..e mentre sento Lui che esce...gli ricordo il procedimento....:
"Hai un mezzo bicchiere di riso qui...versalo nella padella...con un goccino d'olio prezzemolo.e un pizzico d'aglio...aggiungi a poco a poco ilo brodo tiepido...
scola i funghi e lascia un goccetto d'acqua ...e versa il tutto in padella....
da li..non hai altro che girare...appena vedi che si asciuga il brodo aggiungi...l'acqua ..mi raccomando.."
Gli lascio la postazione....io mi spoglio e son anche io nel massimo del relax sotto la doccia bollente...
esco..e sento un odorino che richiama l'attenzione..del palato....
siamo con quattro mani..a vedere la nascita del piatto ..da noi creato...
aggiungiamo quasi alla fine la pera lo speck...e mantechiamo con un formaggio tipico morbido...
....una bomba!!!...qualche cosa di irripetibile....
un bicchiere di vino, un brindisi..e il piatto già non c'è più!!..
Buon appettito!!!

Nessun commento: