mercoledì 9 febbraio 2011

Sogni notturni a ritmo di sirena antinebbia

La mia gatta vicina..e io indaffarata a fare schemi..per riorganizzare ciò che ho studiato....
la nebbia si è fatta sentire anche questa notte...e dal porto la sirena ci ha tenuti allegramente svegli....
Un caffè..un po' di vitamine..e son pronta per affrontare la giornata...
sempre piena piena, ma con un po' di ottimismo....
Questa notte..ho fatto un sogno di quelli che sembrano essere incubi:
Lui prolungava l'erasmus di altri due mesi....piangevo nel sonno..e mi son svegliata..che contavo i giorni al suo ritorno....che ansia!!!!Tra un po' mi sa che al posto dell'acqua dovrò andare avanti a camomille..e tisane relax....che sfragello...ma pensate un po' quanto..mi preme il suo ritorno...persino la notte..mi raggiunge il pensiero...
Guardando l'ora dico che sia ora che io mi rintani...nella struttura della claritromicina...
Speriamo di uscirci vivi..senza nessun effetto collaterale...
A presto...e buona giornata

2 commenti:

D'Aria ha detto...

il faro della tua città nelle notti di nebbia mi porta indietro nel tempo...durante le lunghe telefonate che il mio primo (ed anche unico) vero Amore...

Ellys...o meglio Martina ha detto...

Oddio che sogno orribile...bevi camomilla anche a pranzo e cena...:)
Dai che la meta si avvicina, in un batter d'occhio ti ritroverai ad abbracciarlo dimenticando il passato.