martedì 8 febbraio 2011

Paure

La mia attesa è paragonabile, all'ultima mezzora di lavoro...cioè quando..quell'orologio in alto..sembra che abbia le lancette fisse con un super attac...
Ecco questa è la situazione che sto vivendo..e cerco il più  possibile di non pensarci..anche se è una dura lotta..
Mi sento bloccata...mi sento bloccata in una stanchezza..che mi fa pensare al non positivo..cioè non riesco a vedere nulla di positivo...ho delle paure che ero riuscita a debellare..semplicemente con l'antidoto della sua presenza..e  nuvole burrascose hanno portato una tempesta di sensazioni...
Queste mese son capitate tante e troppe cose..che non so descrivere e forse alcune neanche ad accettare..e sembra che io sia ferma..proprio come quelle lancette dell'orologio...
So che dovrei vivere..so che vivere è bello, anche se nella vita ci sono momenti duri come questi..e dovrei darmi più possibilità..rispetto a mettere paletti..per difendermi..da ogni minimo attentato..
Soffrirei comunque...anche perchè..non vivendo non è che si sta meglio..quindi...
Ecco dovrei..incominciare a chiudere gli occhi..e non pensare a nulla..se non che Lui c'è...che lo studio piano piano finirà...che un luogo in via di ristrutturazione c'è..ed è una grande fortuna...
così..perchè..non pensare che non finisca ..che c'è quella possibilità...anche solo una che ti indica Lui..per sempre..che ci sarà nella metà nel letto e ci sarà a colazione...ci sarà nei momenti no..come in quelli in cui si riderà da pazzi..sognare una vita in due...che potrà un giorno prendere forma..con un senso..vero e unico...che l'amore se esiste..manda avanti ogni cosa...perchè no..perchè..non potrà accadere?..forse oggi no..forse oggi vedo tutto nero..ma poi le foto alla parete..non le toglierò mai dalla nostra camera...
perchè non riesco a pensare che c'è un 50% di possibilità di un lieto fine..e di un inizio meraviglioso?..perchè..sto sempre con le antenne alte ed aspetto di prepararmi alla ritirata silenziosa?..perchè ancora ho l'incapacità di concepire l'idea..di una positività..e solo..nero all'orizzonte...
perchè soffro..soffro da morire..per la sua assenza..ma nel frattempo..ho paura del suo ritorno?...io avrei bisogno..forse di tempo..di una schiarita di idee
o forse di calma...
perchè amare spaventa così tanto..a me Lui e il nostro sentimento, mi rende così fragile..da tremare come una foglia di canna  al minimo vento..
ho paura forse di Lui? ho paura di soffrire..tanto quanto lo è stato tutto questo periodo...ma poi Il mio desiderio..e quello di averlo tutte le sere accanto a me...

Nessun commento: