mercoledì 16 febbraio 2011

Comune massimo divisore

Quaderno di matematica..silenzio...e terrore in me di una possibile domanda.
Sono stata a casa dei bimbi..e la scena sembrava il peggior incubo....massimo comun divisore..problema stupido ,senza senso..che a distanza di tempo mi chiedo:
"Ma che te serve trovare quante pere e quante mele stanno in un ipotetico cestino ?"
Bene..in pieno rapimento da mille punti di domanda son finita con il telefonare a Lui.
Io avevo i fumini, la pazienza di lei vacillava..chi era tranquillo era Lui..che dopo poco..ci ha fatto scoprire l'arcano..
Io che tra un po' debbo fare 2+ 2 con la calcolatrice..mi son ritrovata a risolvere qualche cosa di facile ( Post spiegazione con integrazione veloce)ma..sinceramente inutile ai miei occhi...
Dopo circa un'ora di problemi..continuavo a ripetere massimo comune denominatore...e lei mi riprendeva ..."Divisore non denominatore!!"..quei momenti in cui gli occhi tuoi diventano così rossi e il nervoso..prende il sopravvento...che alla fine avrei lanciato libri e quaderno..
Amata calcolatrice, e amato Lui..che ha teso la mano...
Che tegola ragazzi..e soprattutto...che sfragello che sono!!!
Buon pomeriggio

2 commenti:

LAMAMMAèSEMPRELAMAMMA ha detto...

Ciao Estrellinha...bello il tuo post, mi hai fatto pensare a quando Chichi comincerà la scuola e io dovrò aiutarlo a fare i compito...sarà un disastro visto che io di matematica e affini non ci ho mai capito un'emerita H...
Al massimo, se mi troverò in difficoltà ti farò un fischio e mi aiuterai tu!!!!
Un bacio grosso

rocciajubba ha detto...

Ahahahah! Anche io ho già l'ansia per quando Belvetta andrà alle elementari e sarò alle prese con 'sta roba!