martedì 7 dicembre 2010

per l'ennesima volta Delusa

Vorrei per una volta...vedermi..in diretta...nel senso che vorrei osservare la mia vita da spettatrice e non da attrice.
Io ho un grandissimo difetto...sono troppo buona...e ..questo mio "difetto"..nel campo delle amicizie e dell'amore, non ha mai portato a nessun risultato..Mai..
Ogni volta che mi prometto di essere con più polso..ricado negli stessi identici errori..di anni fa..
Donare amore..a me piace, e viene spontaneo...viene talmente spontaneo..che le mie manifestazioni di affetto si notano già dai primissimi tempi...un pensiero...di una penna Usb...una cena..chiamare un professore..per risolvere un problema..di un compito....insegnare...piccole cose...ed esserci..al momento del bisogno..
Il mio non è uno sforzo..e per lungo tempo non mi aspetto che dall'altra parte ci sia un ritorno...perchè, se si vuole bene si dona...apprescindere da tutto...è quel tipo di amore..che ogni volta mi frega...
Certo rimango male, se non ci sono pensieri anche per me...ma ho fiducia nel tempo...nell'apprendere certe cose, che talvolta..non sono insite in noi, ma devono essere apprese...ed io anche in questo sono disponibile...e vogliosa di far capire certe cose...
Poi dopo diverso tempo...all'ennesima...porta in faccia...o meglio..a nessuna manifestazione...mi comincio ad incupire...perchè..nei rapporti..son come io che rincorro l'altro..e i miei tentativi non servono proprio a nulla..o almeno..servono...ma in pratica...ci si ritrova sempre allo stesso punto...All'estate di due anni fa.con Lui..non ero neanche al secondo posto, diciamo, che non valevo la pena di essere messa in discussione, una coccinella..mi ha spronato ad andare avanti, un Natale passato sola...mentre Lui..era andato per il corso con gli amici, una decisione quella dell'erasmus..senza minimamente prendere in considerazione la mia presenza...io ho dovuto prendere il conto ed incassare..senza fiatare, se no..ero anche quella che scassava le palle...questa estate...la sua serenità era talmente disarmante...che non capivo se effettivamente, si stava allontanando per me..ed ora...l'ennesima..volta di non aiuto...dopo essersi lavato le mani, in una mia confidenza..addormentandosi.
Una storia d'amore, non va avanti solo perchè ci si ama...perchè non basta, non può bastare...e più mi sforzo di pazientare...più mi allontano da ciò che vorrei...
Così...quando subentra la razionalità....cominci..ad elencare tutto ciò che è successo....e ritorni su episodi che i aprono gli occhi.
E io son arrabbiata...con me....perchè....devo capire..che se una persona in un anno...non ha fatto altro che farmi sudare...un posto nel suo cuore...ed ancora oggi continua ad avere degli atteggiamenti di ingenua..dimenticanza...non so se effettivamente sia giusto così...
Questa notte poi ci pensavo e ci ripensavo...e non c'è stata volta che una persona a cui ho portato l'acqua con le orecchie si fermasse un attimo a pensare...perchè stava con quella persona....comodo?...
Se domandassi oggi perchè stai con me...la domanda mi viene ribaltata dicendo:
"Che domande sono queste!"...Allora io mi domando...perchè devo essere sempre alla ricerca di conferme...e nel frattempo..provvedere alle mie cose per conto mio...quando per gli altri ci sono in tutte le cose...e soprattutto con Lui...io ci sono..
Perchè amare...non è solo fare l'amore in un bel letto...e nella casa che ancora in un messaggio mi si sottolinea Tua...perchè l'amore...è si fatto di emozioni...di cose belle, di regali, di pigiami comprati , di ciabatte vicino al comodino, di sorrisi e abbracci...L'amore è costruttivo...io ci sono per te...perchè tu fai parte di me...e non esiste..che io ti metta al secondo, al terzo posto....Capisco gli impegni, capisco il lavoro, capisco la lontananza...ma non capisco il menefreghismo...e l'incapacità di vedere.
Puntualmente poi...dopo mesi di lontananza...mi viene riconosciuta...la mia capacità di amare...talvolta troppa...talvolta..non compresa quando è in atto...Perchè dare per scontato tutto..e dico tutto è il più grave errore..che uno possa fare...soprattutto dopo un anno...
Io mi son tranquillizzata...dopo che finalmente mi son sentita dire:
"Ti amo"...ma ancora secondo me..siamo distanti da quel pensiero...
Dispiace a me di questa situazione...che è arrivata, forse in un momento difficile..che sto passando...spero possa risolversi, ma io mi son stufata...di speigare, di far capire, di insegnare...non compete a me..non ho voglia...e quello che dico...è che non essere considerati...e questa è la quarta volta che capita...mi ha fatto davvero male...
Sicuramente...è ora che io pensi a me...e che le mie manifestazioni cessino..perchè non serve a nulla e mia madre me lo continua a ripetere da una vita...
Che dire...solitamente...ad ogni errore..corrisponde di solito un insegnamento, e di solito chi viene dopo di me...sarà più fortunato.

1 commento:

Ellys...o meglio Martina ha detto...

Torno a farti visita dopo settimane stressanti e piene di prolemi e cosa trovo? un bruttissimo post...mi dispiace e così su due piedi ti dico che ti sono vicina. A volte i "buoni" lo prendono in quel posto, non pensano mai a loro stessi e alla fine rimangono fregati, forse hai ragione, è il momento di volersi bene e pensare un pò più a noi stessi. un abbraccio.