lunedì 20 dicembre 2010

Prima il dovere e poi il piacere

Oggi, una giornata lunga ed intensa, prima in farmacia..e poi a casa..a studiare studiare studiare..
Questo esame mi sta portando un nervoso enorme, dato che ormai me lo stanno facendo ripetere da una vita...
Ogni volta..c'è sempre qualche cosa che non va...e sinceramente..non mi sento così stupida da dover rifare un esame così tante volte..anche perchè fosse un esame difficile..lo capirei..ma imparare a memoria 100 piante e le proprietà..con un goccio di teoria..non penso sia cosa da grandi scienziati...
Staremo a vedere..
Non vedo l'ora sia domani..solo per dire..sono per un po' in vacanza..e posso stare in tranquillità con il mio Lui..
Domani mi piacerebbe fare un po' di compere..regali..e cose per casa..poi un po' di ore solo per noi...cenetta in armonia...e un po' di relax...
Devo dire..che sono così felice...che era da tanto che non assaporavo..una sensazione così bella!!
mi sento libera..libera di poter esprimere ogni cosa..è qui..è qui e io posso finalmente non trattenermi..
e mi accorgo sempre più..che quell'amore in me presente..è vero!
Buona serata

Nessun commento: