mercoledì 1 dicembre 2010

Ombre sul cuore

Oggi è una giornata..un po' così...mi sono allontanata da casa..quasi vogliosa di accantonare dei problemi, che ormai ci sono e son palesi..e come rimetto piede...nel mio ambiente di poche settimane fa, respiro quell'aria pesante..che mi ha fatto..subito star male..
Sono contrastata nel mio interno, anche perchè vedo le mie più care persone soffrire..entrambi, per diversi motivi..io mi sento dentro alla situazione ma non troppo...e non son io a poter risolvere dei problemi...radicati da anni...so che dopo questa esperienza..ciò che vorrò vicino a me...è qalche cosa di completamente diverso..
Quando son uscita, mi son sentita in colpa..per essere andata via, per aver voluto prendere in mano la mia vita senza loro..e sento..che sperano in un mio ritorno...ma che colpa ho se sto crescendo? se ho bisogno dei miei spazi...Ormai..a casa mi sento..come se ci abitassi da tempo e tempo...e noto anche che il mio umore è migliore..rispetto a prima...ciò che mi ferisce..è sentire questa situazione...quasi come una corda al collo..che non si smorza..e non si smorzerà...
Le varie fasi della vita, e incidenti di percorso..che ti portano a pensare che non è tutto scontato...che dall'oggi al domani, puoi ritrovarti in una situazione che non avresti mai pensato..
Ma la famiglia deve rimanere unita..e deve sperare per il meglio...ho fiducia e credo che le acque si calmeranno...
Tra un po' uscirò..perchè devo andare a sentire i contratti per il telefono, e poi a cena dalla mia Pupilla..
Non sono più una bambina..e me ne sto rendendo conto ogni giorno di più...la vita non è facile..coem tante volte si pensa!..
Buon ritorno a casa

Nessun commento: