lunedì 8 novembre 2010

Tre giorni ed una avventura da ricordare II' parte

....Mentre saliamo contenti contentissimi..sull'autobus che ci avrebbe portato a casa...mangiamo un po' di castagne..Lui sbucciava ed io mangicchiavo...buone...
Saliamo e ci mettiamo in fondo..centrali..per far stendere le sue gambe..( è diversamente troppo lungo).
mentre racconto con gran fretta la mia maratona di viaggio, saltando qua e la ad episodi..l'autobus..fa una brusca frenata..deviando una macchina...Io mi alzo e dico..:"Non è che adesso ci vengono addosso?spostiamoci spostiamoci!!"...
Arriviamo alla fermata..e scendiamo allegramente..per strada...saluto nella confusione la festeggiata!!..e mi mangio degli involtini..che erano buoni, ma che per la mole di cipolle che ci avevano messo...il mio alito sembrava deodorato per il prossimo anno...
bruttissimo dire non mi piace..o preferirei dell'altro..quindi:
-Buonissimo...una favola..!!!Peccato sono finiti!!!!-
-NO!- e già li cominci a sudar freddo...-Ci sono questi..non hanno la verdura ma l'interno è come gli altri!!"
- ecco appunto- pensi e non dici..poi trovi il modo e: - No grazie..sarà il viaggio ma sono un po' scombussolata..poi mi ha riempito..quasi quasi una doccia mi rimetterà al mondo-
Via.....e ottima via di fuga..nel mio piccolo bunker!!, la doccia, mi lavo dello stress accumulato..profumata mi infilo nel letto.
Passo indietro...nei racconti di Lui e di una sua coinquilina...viene fuori che una sua amica ha scartato, un ragazzo perchè..durante un bacio lui..il maschio..usava la lingua come un mulinello..come fanno i ragazzetti ai primi baci...Ci abbiamo riso un po'..poi il discorso..è andato a morire...
Tornando a noi...messo il pigiama..accesa la candelina...ci sdraiamo sul letto e ci diamo quei piccoli e teneri baci..che pian piano si son trasformati in più..passionali..di punto in bianco ci guardiamo e scoppiamo a ridere!!!...
-Stavi pensado anche tu a quello che pensavo io?-
-Il bacio a mulinello?-
- Si!!!- e continuiamo a ridere per un pezzo..giocherellando...fino ad addormentarci..completamente!!
La mattina..ero proprio scomoda..nel letto 1.80 x 60, diciamo che anche se io sono una pulce e Lui un orso enorme...è una dura lotta trovare la comodità..se si è sfiniti e stanchi..ci si addormenta..in men che non si dica..ma se ti svegli e l'altro dorme..profondamente è difficile in un giro su se stessi trovare la posizione più congeniale...
Insomma la mattina eravamo rincoglioniti tesi..Lui di più..ma io ero li vicino..Capatina ad un mercato grande per fare un giretto..Alla fine siam tornati con cibo, strofinacci e Alicante..la pianta grassa, gli ho dato il nome.
Mentre cucino...Lui..gira il risotto..che per forza di cose..bisogna sempre tenere in moto la mano...
dopo un po' mi fa!!: " More..ma si attacca il riso se per un secondo non lo giro.."..io tra me e me ..ho pensato..ma lo fa spesso il risotto che non lo sa..- Amore faccio io tranquillo-
- More io mi sa che sto male..che ho la febbre?- Avete presente quando ti giri, gli occhi escono rimbalzando nel fumetto che Lui ha appena detto, il mescolamento del riso si arresta..silenzio per un secondo...e ve lo dico? no non ve lo dico!Va bene ve lo dico..se avessi avuto le palle sarebbero cadute a terra come ferro da stiro..ecco dopo quel botto ho detto: " more mettiti seduto!!!Fammi sentire, ma adesso  hai fame?"
" Sto aspettando di vedere quello, e per ora no, stavo male anche prima, io mi sento in colpa.."
"Perchè non mi hai detto nulla?...adesso vado a prendere un termometro..dai vicini" (Parentesi...I vicini, che sarebbero quelli di sotto, lo odiano ed anche ai suoi coinquilini, per il fatto che fanno casino..)
"No quelli no!!!"
" Cosa dico?"
"Holaa, Perdona, jo sono la cicas del piso de arriba" Lui l'ha detta bene...pensate voi..io vestita da casa..con i piedi alla giapponese ( calzetto e infradito)..con un vocabolario in mano...se non mi aprivano avevano tutte le ragioni, neanche io apro agli ambulanti!!
Avete presente un robot? ecco io dopo il terzo tocco di campanello..mi hanno aperto guardandomi turbata..mentre le piccole gmelline di 2 anni..mi sono corse alle gambe..
"Hola-Perdona- jo sono la chicas del piso arribas..tienes un termometro?-
quello che ha detto lei..non ho capito nada..ma non importa...nel frattempo Lui era sul procinto di morte..
Io ficcato il termometro sotto l'ascella...mi metto a mangiare..erano le tre e per me..troppo tardi per fare il pranzo..Febbre diagnosticata..l'ho mandato in camera..e dopo 10 minuti avevo Tutankamon..sotto le coperte..paralizzato in procinto di una veglia di preghiera....
- Sono gelato, ho i brividi...-
- Tranquillo adesso io faccio le faccendine di casa...ti prendi la tacchipirina...e tutto passerà-
-Mi sento in colpa!!!-
-Io ti amo pure di più pensa se non c'ero...già avevi mandato i telegrammi per il funerale!!!-
Fatta la lavatrice...e un pochino di faccende..entro nel letto con Lui per riposare...un termosifone..in un letto di dimensioni standard..cioè..un bollitore...
Insomma..dopo tre quattro ore aveva ripreso le penne...e come si dice..davanti ad una partita di calcio..tutto il mondo riesce a rifunzionare...
- ahahahah....goooooool-
-  E per fortuna che stava male povero cucciolo!!!!-

P.s Terza parte domani

1 commento:

Ellys...o meglio Martina ha detto...

Dai almeno lo hai coccolato e siete stati insieme...buonanotte.