martedì 26 ottobre 2010

Non ne posso più

Dopo dieci giorni di sorriso...sta tornando quell'ombra che sembrava cessata..di esistere...spero sia solo questa sera...ma adesso sto proprio girata...
Mi sono rotta di rispondere alle mille persone che mi compatiscono dopo avermi domandato come sta Lui laggiù e come sto io qui, mi sono rotta..di vivere i giorni aspettando il giorno fatidico del nuovo incontro, mi sono rotta le palle..di questa altalena dei miei stati d'animo...che sembrano essere stati strapazzati , centrifugati, asciugati..e nuovamente messi a lavare a secco ed i nervi..li tengo a bada..ma si stanno piano piano consumando...mi fa incazzare quando la gente e mia madre mi dice che ormai è in discesa..( il tempo passa perchè è così..ma nel frattempo..siamo due binari divisi)...e mi dispiace essere nervosa...cioè tornare nervosa..come ero prima di ipartire...
Mi sono proprio stufata di questa situazione...di questa storia a distanza...dove non so un cazzo di niente..se non lo scandire del tempo di quei giorni..in cui so di lezioni universitarie...del mercato dove va..edei biscotti da me fatti che non sono ancora finiti.
Possibile, che non mi basti quella fantastica settimana passata assieme?...possibile...che sento e vedo quel buco...possibile che non mi basti la certezza del nostro amore?...Io sono stufa...semplicemente stufa di tutto...
Vorrei egoisticamente averlo qui..anche per poco...e dirgli un fiume di cose...vorrei.. poterlo sentire, viverlo..sapere che se faccio una chiamata ed ho bisogno, Lui può suonare al mio citofono...
sono solo 2 ore di areo se non meno...ma tutto sembra più lontano..e rendono la sera una schifezza....Poi non mi mette pace..il sapere di sei mesi nulli...si uno scopre il mondo, uno vola su una mongolfiera..uno capisce tutto...ma nel frattempo sei tu e la tua vita...con le tue cose..e Lui..è presente..con una chiamata..e niente di più....
So che manca pochissimo al prossimo incontro..e so che il prossimo..sarà talmente veloce e breve..che non mi darà neanche il modo di ristorarmi...ma io qui..ho tutto che corre...devo star dietro ad un casino di cose...
ho un sacco di paure...per tutte le novità...se penso a domani...ecco..penso già a mezzanotte, perchè sarà quello il mio ritorno a casa...giovedì..diciamo uguale?..passerà..sarà la giornata..avevo incominciato bene..ma adesso proprio no.

p.s scusate le parolacce..ho scritto di getto

1 commento:

kokeicha ha detto...

Io lo aspetto giovedì, ormai domani. Non vedo l'ora di ritrovarlo. Riesco a non vedere il vuoto, ma solo il pieno.

In bocca al lupo ;-)