mercoledì 27 ottobre 2010

Il cuscino che sa di te

Lo risento, in un momento più disteso della giornata..lo risento..dopo che ieri sera, aveva portato..una nuvola scura sulla mia testa...lo risento e il cuore accelera..
Accelera..come se fosse dietro la porta..e mi chiamasse "amore"?..accelera..quasi come quando l'ho rivisto tra quel mucchio di persone.. accelera..come la prima notte e l'ultima..quando lo sentivo respirare vicino a me..
Ci sono momenti, che capisci , quanto..l'amore verso l'altro e la voglia di arrivare ad un traguardo..ti permettano di accantonare stati d'animo tristi e pesanti...ci sono momenti in cui capisci che la tua vita..continua ad andare avanti..ma è anche quel Noi, il carburante che la spinge e gli fa dare gas...capisci..che la sua mancanza in tutte le cose della giornata..ha significato, e significa tanto, ma nel frattempo..comprendi la sua unicità di fronte a tante altre possibili scelte...Lo voglio..lo vorrei ..lo vorrei ora qui..forse anche più di ieri e di ieri l'altro..vorrei..i suoi baci..e quella pace che esprime, talvolta rasserenante e talvolta..pungolante...però..anche con i suoi difetti lo vorrei qui..
Per potermi esprimere, per non sentirmi a metà..per poter usare ogni senso..e ogni via dell'amore..
semplicemente viverlo..anche un litigio..per sentirmi viva..per sentire..che siamo io e Lui..con i nostri modi..le nostre differenze..ma anche come unicità reciproca..
Completarsi..e fondersi..vivere..il proprio mondo, per poi portare nuovi alberi da piantare nelle due riserve..
per poter dire, mi piace...questo e questo no..per poter rimanere della propria idea..e poi di arrivare al compromesso..per essere vestiti di indulgenza..e poi di tanta allegria..quella..che ci porta a ridere..anche dei miei mini calzetti.
..si...io vorrei che l'altalena di emozioni..fosse fermata..dalla pace di una giornata senza vento..forse un po' di brezza di mare..ma i parco giochi dei divertimenti..lo chiuderei..all'istante..
Lui mi guarda..nella penombra creata da una candela dell'ikea..io sorrido..e mi sposto i capelli..ho un semplice pigiama..che mi rende un po' bambina..sento nuovamente il profumo di casa nostra..in una stanza..ormai sua..si appoggia vicino a me..ed il silenzio..ci accarezza..pelle d'oca..e movimenti lenti..e pacati...come i baci che divorano labbra in attesa da tempo..sento il suo peso..e sento il mio cuore..lo sento così forte che mi rendo conto che  l'ho aspettato così tanto..da potergli mostrare il battito in mano..sento che sono esterefatta ..e sento che è questo quello che provo..amore..quel ti amo..che viene scritto sui muri della stanza, dalle canzoni,mandate per email..e ascoltate...tutto..si trasforma..oggi non è più oggi e già in questo momento sta venendo domani..
Una lacrima..scivola velocemente sul cuscino..provo a nascondermi..Lui mi prende , mi abbraccia ,mi stringe..e non mi lascia...Io mi calmo e poi annego nel sonno che cercavo da tempo..con Lui..dopo averlo amato così tanto.. dopo averlo sentito sciogliersi e abbandonarsi nell'irrazionalità, legata e tenuta a bada dalla logica..dopo aver pianto e dopo aver testato che era semplicemente realtà..Ecco..io mi sento viva..e pensare che difronte a me c'è una persona..che accolgo..quasi come fossi io..
L'amore nostro..custodito..nella credenza di una mansarda...lievitato in una cucina della smeg..pulito e lustrato in una mini vasca...impastato e farcito..su un tavolino di marmo..amato tra le lenzuola di flanella d'inverno e di cotone d'estate..sacrificato per scelte ed incoraggiato da fiducia e speranza.. aiutato da innaffiature di pace e di riflessione..coltivato in una terra nuova..con ingredienti più maturi..si..cresciuto..con l'educazione più genuina..viziato..di sano cibo..e piccoli gesti non scontati...vestito di semplicità e massima trasparenza..
Mi sento questa sera..un fico un po' ammorbidito..ancora da mangiare..che osserva dal suo vetro..la Rambla che porta al mare..

Notte

1 commento:

Ellys...o meglio Martina ha detto...

Bellissimo questo post. Ogni parola è ricca di amore e di significato. Se lui leggesse queste parole credo che si scioglierebbe...Lo ami così tanto che quasi mi commuovevo leggendo quelle righe, capisco quanto tu tenga a lui e l’unico consiglio che posso darti è di tenere duro. Ci saranno sempre momenti di sconforto ma l’amore trionferà, di questo ne sono certa, perché sei così sincera e così innamorata che niente vi potrà dividere. Un abbraccio caldo caldo!