sabato 11 settembre 2010

Fine

Non son riuscita...no non ci son riuscita..ognuno di noi ha dei limiti che anche se si convince di poter superare purtroppo non riesce...i più svariati consigli non son riusciti a tranquillizzarmi...ed anche se ci saranno montagne più dure da scalare..io oggi non ho quella forza per dire ce la faccio..mi sento una inetta in questa situazione...a distanza di poco tempo..pechè sarei entrata nella quarta settimana...e quindi stringendo i denti sarei forse riuscita...ma io continuo ad avere paura...e l'ansia copre ogni cosa..
Io lo sapevo, sapevo di questa cosa..e lo ricordo bene quando mi dissi allo specchio che sarebbe finito tutto anche se decidevo di andare avanti...
Non so cosa ho dentro di me..ma io ora proprio ho bisogno di riprendere il tempo tra le mani, di concretizzare la mia vita, di finire gli esami, di crescere, finire casa..vivermi le mie cose...perchè se ora dovessi andare in contro a questo tipo di tempo..saprei anche che un giorno sarà motivo di disaccordo..
So che il dolore si trasforma ma nel tempo trasforma anche quello che si prova..perchè non sempre la lontananza..è maestra di vita..non sempre da una risposta scritta alla lavagna..non sempre...soprattutto quando le decisioni non possono essere meditate..ma si devono accettare così come sono...
L'amore è tanto e grande e artefice di mille sensazioni che tante volte non si chiamano neanche per nome..ma che io tante volte traduco con semplici mugolii che si tradurrebbero in mille parole del mondo...l'amore dona ma toglie..e questa è la terza volta che mi capita...Mi faccio un mia culpa..per non essere riuscita a tenere la situazione in pugno...ma la mia vita non deve dipendere da un amore lontano..non deve essere sbatacchiata..e fissa ad un computer...
Giusto dire che se si ama si va avanti..ma sono troppe le dinamiche in ognuno di noi  scalciano e vengono fuori..
Vivere e far vivere le proprie esperienze è la cosa più giusta che ognuno di noi può fare quando capisce che al traguardo non ci arriverà mai..
Poi io son un tipo che non guarda mai indietro ma va avanti..e fino ad adesso non ho fatto altro che girarmi e vivere di ricordi...da oggi in poi basta.
Sono logorata questa sera..più che altro per rendermi conto che la mia forza ecco ha vacillato..non mi era mai capitato..forse dico per il troppo sentimento provato, forse per quella fragilità che Lui ha saputo far emergere..e mi ha investito in pieno...
Forse dopo un anno..sono in una fase di stanchezza...ho marciato sempre senza mai fermarmi...
son tante le cose che ho realizzato..ma per tutte ci è voluto un sacco di impegno ed ora non ce la faccio a superare anche questo ostacolo...
La canzone di Enaudi..mi fa ripercorrere dall'inizio alla fine,una storia che ha avuto un senso...un perchè...perchè ogni esperienza è un seme che poi diventerà un albero..e ci porterà ad essere più grandi in un futuro, ci porterà a capire cosa si vuole...ci porterà ad essere migliori si spera..
Perdo tanto quest'oggi...sto scendendo da un treno consapevole che ne passeranno altri ma non saranno mai Lui...ci sono momenti della vita in cui forse il destino ti indica la strada e da tempo lo ha fatto...ho tentato di girarmi subito..ma non son riuscita a lasciare quella mano grande grande..
Se questi giorni vedevo nero oggi forse sto anche peggio..ma son consapevole che chiamate strazianti..e mi manchi a non finire...avevano fatto si che l'aria fosse pesante...
Lasciarsi per essere liberi di poter vivere al meglio la propria strada...io penso sia la cosa migliore...io ora proprio sono stanca..
Con questa mia scelta...metto un nuovo punto..e raccolgo questo quaderno dai mille colori mettendolo in una scatola ancora più bella..
mi dispiace...mi dispiace ma non ce la faccio...non è giusto...far vivere un'esperienza super..in questo modo..
La notte ormai è calata nella mia città...e ho tanto sonno accompagnato da un mal di testa enorme...
mio padre mi ha guardata...e io non so come ho potuto trattenermi..mio padre che è così simile a Lui..
La distanza aiuterà...e il non esserci farà da collante alla forza di andare avanti...sarà dura..ma ..
la coccinella sul cuscino mi sorride..
notte

1 commento:

Ellys...o meglio Martina ha detto...

Onestamente sono stupita di leggere queste parole. Se hai ceduto un motivo ci deve essere e credo che la spiegazione non sia dovuta soltanto alla tua sofferenza ma anche perchè non sei più sicura di amarlo.
Non si può lasciare una persona sapendo di amarla.
Non lo concepisco.
Se questo però ti fa stare bene èprobabilmente è la decisione giusta.