giovedì 2 settembre 2010

ed un altro giorno è iniziato

Mi ero proposta di andare in biblioteca..ma questa notte ho dormito poco e male...L'organizzazione degli esami mi sta cominciando a smuovere un ansia bestiale..poi..oggi ne ho da fare troppe..e quindi partire, tornare, ripartire..torna..vestiti per una cena..importante...insomma la cosa positiva è che sicuramente questa notte chiuderò occhio...
Ieri sera prima di andare a dormire..ho pensato a quanto oggi siamo agevolati per comunicare..telefonini, computer, fax...e mille altre cose...un tempo neanche il telefono c'era..
Esisteva la carta da lettere che oggi purtroppo va scomparendo...io ho un cassetto a casa con lettere dei miei parenti, amici...lettere inviate a mamma quando era giovane..e così a mio padre...
Da una parte tutta questa tecnologia ci ha distolto dalle cose più semplici ma come si dice bisogna stare al passo con i tempi...In fondo io sono "una piccola ragazza invecchiata precocemente" tutto ciò che è vecchietto mi piace da morire...

Nessun commento: