giovedì 29 luglio 2010

riflessioni

..Oggi al telegiornale, ho appreso che i senatori si son privati di mille euro, per il nostro paese.
Da 21 mila euro mensili..( perchè è questo il loro stipendio) siamo passati a 20 mila....ma io mi domando..., ma chi cavolo vogliono prendere in giro? e poi tra quanto tempo non si faranno una piccola "leggina" per riavere quei soldi donati bonariamente al popolino?...
Mi incavolo quando sento o vedo certe cose...Noi giovani sgomitiamo per avere un futuro, per permetterci gli studi, per mangiare, vestirci..e poter progettare casa e figli..con grande difficoltà arriviamo a fine mese..perchè tra prezzi che si alzano, stipendi che si dimezzano, lavoro che non c'è..burocrazia e raccomandazioni...non sappiamo più dove muoverci..
Io son vissuta in una pancia fortunata...non mi manca nulla..ma penso a quelli come me che oggi cercano di progettare una vita insieme al loro compagno, sperano di avere dei bimbi..perchè se per caso ci sono degli inceppi anche li...caro mi costa la trafela da fare, sia per una fecondazione assistita o una probabile adozione...
E quelli da lassù, si spogliano di 1000 euro al mese per fare un dono a noi che ormai gli paghiamo anche la carta igenica per pulirsi il....c.... scusate sono infervorata...ma porca miseria!!!! Noi, Noi persone, Noi studenti; Noi mamme e papà, Noi disabili e non..Noi semplicemente noi ..vogliamo continuare a guardare così inebetiti? vogliamo questo? Noi mi sembra che stiamo a guardare a braccia conserte.. ormai non c'è più nessuno che fronteggia questo schifo e dice basta alle cavolate che ci dicono...
Sono perplessa, incavolata, e soprattutto delusa da uno stato che non fa altro che portare l'acqua al suo mulino e indossa un paraocchi difronte a strade in cui regna da tempo la miseria.

Nessun commento: