lunedì 19 luglio 2010

Quando si cresce e ci si vorrebbe fermare..

..Penso un po' tutti si siano trovati nella mia stessa situazione...
sono in un periodo un po' tumultuoso..diciamo che ci sono un sacco di cambiamenti, di decisioni da prendere...e soprattutto che decisioni...le domande più frequenti sono sbaglierò? farò giusto? ma effettivamente cosa voglio da questa vita?..voglio casa ,giardino, cane, famiglia con tre bimbi? oppure girare il mondo e aspettare di essere inspirata?..lavorae dietro un bancone di una farmacia o intraprendere una strada ardua di cooperazione con qualcuno in un campo ancora a me non noto? insomma che cazz...(scusate) voglio fare?...
Fino a poco tempo fa avevo chiarissimo il mio futuro...penso forse che è quello che vorrei..ma nel frattempo rifletto nel dirmi che poi il tempo non torna e le esperienze più belle è giusto farle in questo pezzo di vita...chissà forse anche dopo ma ..preferirei oggi che domani..
La mia domanda è: vale la pena rinunciare a qualche cosa, per paura di perdere il presente? o meglio vale la pena buttarsi in determinate esperienze per poi non mordersi i gomiti poi?...sono straconfusa...vorrei bruciare il tempo ma nello stesso tempo vorrei averne per non fare cose avventate...
nel frqattempo dico grazie a ciò che ora ho..tutto bellissimo, inteso e pieno di emozioni...

Nessun commento: