lunedì 31 maggio 2010

il tempo

...ci sono momenti che il tempo non passa..come quando ti trovi su una sedia di attesa con un sacco di fogli e niente in testa..se non la paura di perdere quel tempo che vorresti si allungasse...questo forse un po' triste ma talvolta capita che la coda del supermercato dopo una giornata pesantissima è infinita e vedi che la coda scorre lenta ed il tempo di attesa anche e la pazienza si accorcia sempre..poi invece ci sono momenti,che il tempo sembra una birra fresca bevuta al mare...una sorsata intensa che rinfresca e che passa velocissima e non resta altro che ordinarne un'altra ...ecco ultimamente c'è questo tempo che mi accompagna..soprattutto con il mio Lui che a settembre partirà..il sapere a volta di una data che rivoluzionerà un po' la quotidianità ( che per me non è statica ma è sempre in movimento ) ecco ha fatto si che il tempo si trasformasse in un panino da mangiare con gli occhi.. non lasci niente al caso e tutto si vive in modo intenso ..così profondamente che neanche un minuto non è messo sotto un vetrino di microscopio....talvolta penso alle coppie che da anni vivono storie lunghissime e si sentono ancora agli inizi...chissà se per me sarà lo stesso ..nelk senso chissà se mi capiterà..un po' da film d'america e commedia all'italiana dove la fine è sempre "the end"...non so oggi come funzionano i rapporti, non solo quelli d'amore..tutti i rapporti..tutto è sempre rivestito dal tempo...sai non ho avuto tempo, scusami ma sono sempre di fretta..non passa un attimo con lui/lei...vorrei avere più tempo..le giornata dovrebbero essere di 36 ore per riuscire a fare tutto...scusami scappo che ho un appuntamento...ecco tutto ruota intorno a lui..e non vedo l'ora di avere una vacanza per togliere ogni cosa dal polzo per staccare telefono e ogni cosa che possa dar fastidio e che possa togliere serenità...penso che se la società non avesse mille cose da fare e meno fretta ..saremmo sicuramente più calmi e vivremmo le cose anche con più senso..riflessioni dopo due giorni stupendi in cui tutto passa veloce ma ci si ferma a pensare alla semplicità che dice grazie...

Nessun commento: